Consorzio Ind. Prov. di Nuoro - Pratosardo (NU) - Italia

Impianto di compostaggio

L'ENTE

Consorzio Industriale Provinciale di Nuoro è un ente pubblico economico che gestisce le aree industriali e le infrastrutture con l'obiettivo di favorire lo sviluppo e la valorizzazione delle imprese industriali nelle aree comprese nel territorio di competenza.

IL PROGETTO

Consorzio Industriale Provinciale di Nuoro ha indetto un appalto-concorso per la progettazione esecutiva e la costruzione a Pratosardo (NU) di un impianto di produzione di compost di qualità derivato da raccolta differenziata di rifiuti solidi urbani. Tale appalto è stato aggiudicato da Entsorga e Ati Secit Spa.

LA SOLUZIONE DI ENTSORGA

Entsorga ha fornito la progettazione e la costruzione dell’ impianto di compostaggio finalizzato alla produzione di compost di qualità. Il processo si compone delle fasi meccaniche di triturazione e vagliatura del materiale e delle fasi biologiche di maturazione aerobica con insufflazione forzata di aria.

Il totale investimento dell'impianto è stato pari a 3.045.448,00 € e la capacità è pari a 10'000 t/a di FORSU. La fornitura include le seguenti tecnologie proprietarie: Coccinelle, sistema Q-Ring® e biofiltri.

La fase di bio-ossidazione accelerata è la fase cruciale di tutto il processo di compostaggio e si svolge con aspirazione d’aria che attraversa il materiale dall’alto verso il basso facendo avvenire le reazioni di biostabilizzazione e viene ripresa nella parte bassa del container da una tubazione terminante nel collettore di aspirazione. 
I biocontainer Le Coccinelle sono dotati di sistema di bagnatura gestito da sistema di controllo per un corretto controllo dell’umidità e del processo di biostabilizzazione. 
La gestione del processo è interamente gestita da un apposito sistema di controllo costituito da un personal computer con relativi accessori sul quale è installato il software dedicato.
 
L'area di maturazione aerata (o, più propriamente, di “Curing”), si trova all'interno di un capannone chiuso, dotato di platea insufflata, posta in depressione. 
 
Tutte le arie esauste generate dal processo di biostabilizzazione o estratte dai capannoni di processo per garantire i ricambi d’aria richiesti, sono inviate al Biofiltro per il trattamento delle stesse (con abbattimento d’inquinanti, principalmente odorigeni) prima dell’emissione in atmosfera.
Societą: Consorzio Industriale Provinciale di Nuoro
Tipologia rifiuto: Frazione organica rifiuto solido urbano
Tipologia impianto: compostaggio
Capacitą: 10'000 t/a
Prodotto finale: Compost
Start up: Ottobre 2015